Intervista al Dirigente Scolastico del CPIA NAPOLI PROVINCIA 1

 

ds play

Intervista al Dirigente Scolastico del CPIA NAPOLI PROVINCIA 1 (Centro Provinciale per l’Istruzione degli adulti) prof.ssa Francesca Napolitano, il 25 novembre 2015 presso la Casa Circondariale femminile di Pozzuoli in occasione della giornata contro la violenza sulle donne

 

Il giorno 25 Novembre 2015 la Scuola in carcere del CPIA Napoli Provincia 1 ha realizzato, nell’ambito dell’evento promosso dall’associazione “Mai più violenza infinita” e OSAPP, un reading drammatizzato con luci e suggestioni musicali di cui sono state protagoniste e anche spettatrici le donne recluse insieme a numerosi ospiti e autorità del mondo culturale, universitario e giudiziario.

Quindici alunne hanno interpretato la riduzione dei testi di alcuni racconti tratti dal libro “Nessuna più: 40 scrittori contro il femminicidio”, AA.VV., tutti tratti da storie di cronaca nera di grande risonanza.

Quelli proposti sono stati “Guardami”, “Dente per dente”, “Io sono la chiesa”, “Ciao mamma” e “Dietro il muro” che hanno al centro il delitto del Circeo, la morte di Elisa Claps, il ritrovamento di madre e figlia murate in casa a Castelvolturno e altri fatti di cronaca comunque esemplari di tragedie legate alla condizione femminile dei nostri giorni.

La rappresentazione proposta è stata particolarmente toccante, per il forte coinvolgimento emotivo delle lettrici-attrici che spesso nelle storie raccontate hanno rivissuto la loro dolorosa esperienza, emozionando fortemente gli spettatori.

Anche gli autori presenti (Bilotti, Oliva, Proietti) hanno assistito con grande partecipazione alla performance e si sono congratulati con le lettrici per il sentimento profondo con cui hanno interpretato le loro parole.

Il reading drammatizzato è stato seguito da una tavola rotonda di approfondimento.